Zoom 5.0, rilasciato aggiornamento sulla sicurezza

Rilasciata la versione di Zoom 5.0, con le seguenti funzione implementate per fornire una maggiore sicurezza:

– Cifratura GCM (Galois/Counter Mode) a 256 bit per la protezione dei dati, con la nuova versione le sessioni video sono cifrate in transito da e verso i server di Zoom, funzione non presente nelle precedenti versioni

– Migliore utilizzo e tracciabilità delle funzioni di sicurezza che in precedenza richiedevano una ricerca in quanto non erano divise tra la sua applicazione nativa e la sua console web di gestione mentre ora sono tutte raggruppate, ed accessibili tramite un pulsante Security della toolbar che appare durante i meeting virtuali.

– A rendere più sicuro l’utilizzo è stato integrata d’obbligo la password anche nelle Waiting Room per accedere ai meeting

L’aggiornamento a Zoom 5.0 è obbligatorio in virtù delle nuove migliorie per una maggiore sicurezza ed utilizzo