Internet Explorer: fine del supporto il 15 giugno 2022

Internet Explorer forse il browser di navigazione più conosciuto, verrà dismesso da Microsoft e non riceverà più aggiornamenti . 

Microsoft da tempo infatti incentiva il passaggio ad altri browser come Edge, creato con lo stesso sistema con il quale Google sviluppa Chrome.

Un paio di anni fà Microsoft fu condannata per abuso di posizione dominante con Explorer , oggi però gli utenti hanno la possibilità di poter scegliere con programmi di navigazione come Firefox, Chrome, Safari, Opera.

Ormai anche a causa delle numerose incompatibilità con molte pagine web , Internet Explorer era sempre meno utilizzato dagli utenti, mentre Google Chrome ha una percentuale di utilizzo da parte degli utenti del 67% mentre Edge, nel quale Microsoft ripone molte speranze anche se disponibile dal 2015, e basato su Chrome stesso, conta solo per l’8%.

Inoltre dal 17 agosto , Internet Explorer non sarà più compatibile con l’utilizzo di vari servizi come OneDrive e Outlook.