€235,00 – PC REFURBISHED DELL 3010 SFF

Processore Core i5

RAM 8GB

SSD 480GB

Windows 10 Pro

Garanzia 1Anno

Venduta senza Tastiera & Mouse

Disponibilità Limitate

€518,00 – APPLE iPad Pro 12,9” II GEN.

WIFI + CELLULAR 64GB

Colore Grigio Siderale

Garanzia 1Anno

Antivirus Kaspersky: è affidabile?

Continuano i dubbi sull’affidabilità e la trasparenza di Kaspersky
Ad oggi i prodotti di Kaspersky rimangono i più affidabili , l’azienda aveva già emesso un comunicato chiaro e dettagliato nel maggio 2018.
Dalla fine del 2019, Kaspersky Lab ha dato vita ad un data center a Zurigo in Svizzera; in questa struttura archivia ed elabora tutte le informazioni degli utenti di Europa, Nord America, Singapore, Australia, Giappone, Corea del Sud edi molte altre nazioni.
Queste informazioni vengono condivise in maniera volontaria da parte degli utenti con il Kaspersky Security Network (KSN), un sistema avanzato, basato su cloud, che processa automaticamente i dati relativi alle cyber minacce.
Non solo Kaspersky Lab ha trasferito a Zurigo il suo “software build conveyer”, una serie di strumenti di programmazione utilizzati per assemblare il software finale, ready-to-use, a partire dal codice sorgente.
Dalla la fine del 2018, i prodotti Kaspersky Lab e i database delle regole di rilevamento delle minacce (database AV) sono assemblati e siglati con firma digitale direttamente in Svizzera, prima di essere distribuiti agli endpoint dei clienti in tutto il mondo.
Questo trasferimento è stato effettuato a garanzia per possibili verifiche da parte di organizzazioni indipendenti per tutti i software a dimostrazione che anche che i software costruiti e gli aggiornamenti ricevuti dai clienti corrispondono effettivamente al codice sorgente fornito per la verifica.
L’impegno di Kaspersky Lab, in quanto fornitore leader a livello globale di soluzioni per la sicurezza informatica, è da sempre attento a mettere in atto le pratiche più affidabili del settore: una forte protezione per i dati trasmessi, rigide politiche interne per quanto riguarda l’accesso ai dati, test di sicurezza in corso sulla sua infrastruttura e molto altro ancora. Con questa nuova serie di misure, Kaspersky Lab vuole migliorare in modo significativo la resilienza della propria infrastruttura IT rispetto a qualsiasi possibile mancanza di fiducia – anche solo teorica – e garantire sempre maggior trasparenza nei confronti sia degli attuali clienti, sia dell’opinione pubblica in generale.